Porfirio ed Ernesta si arrabattano per proiettare un film ma il baule con il materiale per fare il cinema stato scambiato con un altro, pieno di cose che funzionano a modo loro.

Dopo una lunga serie di pasticci, Porfirio beve da una bottiglia con teschio e tibie, e nonostante le iniezioni di Ernesta -che gli corre dietro con un'enorme siringa- si trasforma nel Lupo, mettendosi poi a litigare con il Mago Merlino, proprietario del baule.
Trasformato in un burattino, il lupo riesce a farsi perdonare da Merlino
e a ritornare Porfirio per il gran finale con ballo insieme a tutti i bambini